Orari: Lun-Ven 9.00-13.00 | 16.00-20.00 - Sab 9.00-13.00 | Info e Appuntamenti 091.2521298

LAC Morbide ad uso terapeutico pre/post intervento

Largamente utilizzate in passato per scopi terapeutici in una grande varietà di disordini della superficie oculare, le LAC morbide trovano sempre più ampio utilizzo nella profilassi terapeutica post intervento, per cui appare evidente la loro sicurezza ed efficacia. Nell’ultima decade il loro utilizzo si è esteso ulteriormente sia grazie al miglioramento dei materiali delle lenti sia a causa dell’aumento delle indicazioni terapeutiche. Le indicazioni tipiche per il bendaggio con LAC morbide includono il sollievo dal dolore (cheratopatia bollosa, cheratite filamentosa, erosioni epiteliali, abrasioni e conseguente cheratoplastica e chirurgia refrattiva laser), la facilitazione del processo di cicatrizzazione corneale (difetti epiteliali persistenti, cheratite neutrofica e neuroparalitica, erosioni epiteliali, abrasioni, ustioni chimiche, epiteliopatia tossica e difetti epiteliali postchirurgici), la protezione corneale (erosione corneale ricorrente, problemi e cicatrici della palpebra e delle ciglia), il miglioramento della visione (irregolarità corneali, secchezza oculare, cheratopatia bollosa), l’idratazione corneale (difetti palpebrali, lagoftalmo, cheratite neuroparalitica) e la protezione tettonica (lacerazioni corneali, perforazioni) . Poiché le LAC ad uso terapeutico spesso debbono essere indossate per periodi di tempo prolungati, è necessario che esse soddisfino determinati criteri, indispensabili per il comfort dei portatori:

  • Adeguata trasmissibilità dell’ossigeno;
  • iono-permeabilità;
  • idrofilicità della superfice;
  • resistenza alla formazione di depositi superficiali;
  • appropriata elasticità del materiale;
  • opportuna conformazione della lente.

La scoperta del silicone idrogel, grazie all’incorporazione di elastomeri di silicone, permette di avere un incremento della trasmissibilità per l’ossigeno, insieme ad un eccellente capacità umidificante. La manutenzione di queste lenti, così come la loro rimozione e riposizionamento risulta facile e maneggevole.